DNA E NUTRIZIONE: NUTRIGENETICA E NUTRIGENOMICA

DNA E NUTRIZIONE: NUTRIGENETICA E NUTRIGENOMICA

La nutrigenetica è la scienza che si occupa di capire come il nostro genoma risponde all’introduzione degli alimenti, da qui, pertanto, indagare la risposta specifica di ogni individuo agli alimenti introdotti.

La nutrigenomica è la scienza che si occupa di capire come gli alimenti modificano il nostro genoma. Seppur le informazioni contenute nella doppia elica della vita non possono essere modificate (a meno di interventi specifici ricombinanti); tuttavia, può essere modificata l’apertura e la codificazione delle informazioni contenute nel DNA. Pertanto, buona parte della prevenzione e della cura passeranno per questa strada. Un esempio sono gli acidi grassi polinsaturi omega 3 che regolano l’espressione genetica di alcune porzioni di DNA che sintetizzano molecole coinvolte nell’infiammazione, nella sintei di ossido nitrico e nel metabolismo dei lipidi.

Anche se molti sono i tipi di approcci scientifici che vanno integrati per avere un quadro ben delineato di un paziente, l’approccio genetico risulta essere, su base soprattutto predittiva, uno strumento aggiuntivo unico, in grado di mettere in luce caratteristiche molecolari individuali necessarie per orientare al meglio il management nutrizionale, e non solo, per ogni paziente.