I CARBOISRATI SONO IMPORTANTI PER LA TIROIDE

I CARBOISRATI SONO IMPORTANTI PER LA TIROIDE

I carboidrati compelssi servono per la Tiroide. Se la dieta non include sufficienti quantità di carboidrati complessi, il metabolismo tiroideo tende ad impigrirsi. La tiroide produce T4; Il T4 deve essere trasformato in T3 dalle deidinasi D1 e D2, ed in rT3 dalla deiodinasi D3. Il T3 attiva il metabolismo, mentre rT3 lo spegne il metabolismo. Tutto dipende daile deiodinasi; Le deiodinasi sono proteine ricche di gruppi tiolici, che allo stato ossidato formano ponti disolfuro. Le D1 e D2 risultano disattivate quandO i gruppi tiolici esterni formano ponti disolfuri, mentre le D3 si attivano. Il glutatione rompe i pondi disolfuro attivando le D1 e D2 a produrre Tiroxina T3 e disattiva le D3. Quindi il glutatione ridotto attiva le deiodinasi ed il metabolismo; affinché ci sia abbastanza glutatione occorre riciclare il glutatione ossidato in ridotto, e per fare questo occorre l’asse enzimatico G6PD – GPX tramite auilio di NADPH. Per far funzionare questo asse G&PD-GPX-Glutatione – attivazione D1/D2 –> produzione di T3, occorre una dieta ben bilanciata di carboidrati complessi e di antiossidanti.